Immettere matrici in Matlab

MATLAB

Si possono immettere matrici in MATLAB in molti modi diversi.

  • - introdurre un elenco esplicito di elementi.
  • - caricare matrici da files di dati esterni.
  • - generare matrici utilizzando la funzione built-in.
  • - creare matrici con le proprie funzioni in M-files.

Iniziamo a far vedere come registrare la matrice come un elenco dei suoi elementi. Si seguano a tal proposito solamente alcune convenzioni di base:

  • Separare gli elementi di una riga con spazi vuoti o virgole.
  • Usare un punto e virgola ”;” per indicare la fine di ciascuna fila.
  • Racchiudere l’elenco intero di elementi con parentesi quadrate , [ ].

matrici.matlabPer registrare la matrice di Durer,basterà semplicemente digitare:

A = [16 3 2 13; 5 10 11 8; 9 6 7 12; 4 15 14 1]

MATLAB espone a video solo la matrice digitata,

A = 16 3 2 13
5 10 11 8
9 6 7 12
4 15 14 1

Questo procedimento associa precisamente i numeri a porzioni di memoria. Una volta fornita la matrice, essa è registrata automaticamente nel workspace di MATLAB. Ora si può indicarla semplicemente digitando al prompt di Matlab la lettera A.

>> A

A =

    16     3     2    13
     5    10    11     8
     9     6     7    12
     4    15    14     1

LINK DI APPROFONDIMENTO PER L’ARGOMENTO:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>