Istruzione PRINT nel Fortran


FORTRANL’istruzione PRINT nel Fortran è una versione semplificata dell’istruzione WRITE, ed il suo formato è il seguente:

      PRINT f,lista di variabili

dove “f” è un numero intero, indica al computer di scrivere i dati con il formato specificato dall’istruzione FORMAT individuata dall’etichetta con il numero “f”; se “f” viene posto uguale ad un “*” (asterisco), specificheremo di utilizzare un formato “libero”, cioè quello predefinito nel FORTRAN (in questo caso, i valori delle variabili verranno stampati in una sola riga, con 7 decimali se sono variabili R4, 15 se sono R8, ecc.).

Tale istruzione ci permette di scrivere ciò che viene specificato nella lista di variabili direttamente sullo schermo del computer su cui viene eseguito il programma.

Si noti che il comando “print *” è seguito da una virgola, e che le virgole compaiono tra gli elementi successivi da stampare. E’ opportuno osservare anche che le le stringhe devono essere racchiuse da virgolette doppie o singole. Il comando “print *” su una riga da solo e senza virgola  viene utilizzato come un avanzamento riga.

Esempio di utilizzo dell’istruzione print nel Fortran:

program somma
implicit none
integer :: somma, a

print*, "Questo programma esegue una somma. Inserire 0 per terminare la somma."
open(unit=10, file="Somma.DAT")

somma = 0

do
 print*, "Inserisci il numero da sommare:"
 read*, a
 if (a == 0) then
  exit
 else
  somma = somma + a
 end if
 write(10,*) a
end do

print*, "Somma =", somma
write(10,*) "Somma =", somma
close(10)

end

 LINK DI APPROFONDIMENTO PER L’ARGOMENTO:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>