Caratteristiche principali del fortran


FORTRANIl fortran dalla versione 90 rappresenta un nuovo linguaggio di programmazione destinato ad uso scientifico ed applicazioni di ingegneria. E’ un linguaggio che si è sviluppato tramite l’introduzione di caratteristiche del tutto nuove rispetto al fortran 77, ma è basato sull’ esperienza di altri linguaggi (come C e Matlab per esempio).

Il fortran dalla versione 90 risulta totalmente diverso dalle altre versioni del fortran, tuttavia risulta completamente compatibile con il fortran 77. Le caratteristiche del fortran 90 sono numerose, alcune delle caratteristiche fondamentali sono descritte qui sotto:

  • Formato libero sul codice sorgente.In fortran 90, potete usare il formato del fortran 77 o il formato libero. Se usate il formato libero, l’estensione di archivio deve essere .f90.
  • Ripartizione dinamica ed indicatori. Ora `e possibile assegnare dinamicamente la memoria. Ciò ci permette infine di eliminare tutti gli array cosiddetti di lavoro.
  • Tipi di dati definiti dall’utente. Potete ora definire i vostri tipi compositi di dati,simili a strutture in C o record in Pascal.
  • Moduli. I moduli vi permetteno di programmare in uno stile orientato ad oggetti, simile a C++.I Moduli possono anche essere usati per nascondere le variabili globali, quindi rende la costruzione comune del fortran 77 antiquata.
  • Funzioni ricorsive. Rappresentano una parte del linguaggio.
  • Funzioni incorporate per gli array. Le istruzione come A=0 e C=A+B ora sono valide quando A e B sono array. Ci sono egualmente funzioni incorporate per le matrici, per esempio, matmul per l’effettuazione della moltiplicazione della matrice.

LINK DI APPROFONDIMENTO PER L’ARGOMENTO:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>