Il comando implicit none nel Fortran


FORTRANUn errore frequente che viene commesso dai programmatori è quello di utilizzare una variabile prima che questa venga dichiarata. In realtà tale rischio è tipico dei linguaggi di programmazione procedurali mentre quelli che sono stati realizzati per la programmazione ad oggetti ne sono esenti.

Il motivo di tutto questo è dovuto al fatto che il linguaggio di programmazione Fortran richiede che ogni variabile prima di essere utilizzata sia correttamente dichiarata, e non solo; prima di essere utilizzata dovrà anche essere inizializzata.

E’ questo il motivo per cui ogni programma Fortran, nella sezione dichiarativa presenta una dichiarazione dettagliata di tutte le variabili che in esso vengoo utilizzate.

Ed è proprio in tale momento che si può commettere l’errore di dimenticarsi della dichiarazione di una variabile che quindi verrà utilizzata all’interno del programma senza essere stata utilizzata e provocando quindi un errore.

Per obbligare il programmatore alla dichiarazione di tutte le variabili si utilizza appunto il comando inplicit none.

implicit.none
La sintassi dello statement implicit none è la seguente:

IMPLICIT NONE

Questo statement è utilizzato per evitare errori di utilizzo di variabili.Quando cioè viene utilizzato lo statement implicit none tutte le variabili devono essere dichiarate in una dichiarazione di tipo (dichiarazione specifica).

Ad esempio del tipo:

REAL :: {list of variables}

Nell’ipotesi una variabile venisse utilizzata senza essere stata dichiarata, un errore verrebbe rilevato in fase di compilazione. in questo modo riusciamo ad avere un controllo sulle variabili utilizzate nel programma.

LINK DI APPROFONDIMENTO PER L’ARGOMENTO:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>